Luce d'Oriente
Home ] Su ] NativitÓ in grotta ] NativitÓ in un paesino della Valle Imagna ] NativitÓ a Catremerio ] L'irradiarsi della luce (primo piano) ] [ Luce d'Oriente ]

 

La NativitÓ Ŕ posta in una grotta che accoglie la Famiglia racchiudendola quasi come fosse un cuore.
Il paesino Ŕ ricco di particolari "rubati" ad una kasbah: portali di diverse forme con decori di tipo orientale, ballatoi in muratura ed in legno che movimentano le pareti...
Tutti i personaggi si dirigono verso la Grotta che Ŕ il punto nevralgico della scena.

Agavi ingentiliscono le rocce, una palma occhieggia dal muro del cortile.

Una leggera discesa unisce il primo ed il secondo piano con un dislivello che rende pi¨ accattivante la scena.

Da un arco laterale si intravede una stradina a gradini che si perde dietro alle case.

Sulla strada lastricata la luce crea giochi d'ombra.

Vorremmo incamminarci su questa stradina per osservare meglio le case e per scoprire il paesaggio che si cela dietro al pesante portone che chiude le mura della cittadina.

Per ingrandire le immagini cliccare su di esse